2.595.676 visite da gennaio 2001
             
  Corsi di Formazione
     
             
 
DPI Dispositivi di Protezione Individuale
Requisiti Essenziali dei DPI (art. 76 D.Lgs 81/08)

Per i DPI appartenenti alla prima categoria è necessario che essi siano accompagnati dalla dichiarazione di conformità del costruttore, abbiano il marchio CE seguito dalle ultime due cifre dell'anno di fabbricazione e che sia presente la documentazione tecnica di costruzione del fabbricante contenente le istruzioni di deposito, di impiego, di pulizia, di manutenzione, di revisione e disinfezione.

Per quelli appartenenti alla seconda categoria deve essere presente, oltre a quanto previsto per quelli di prima categoria, l'attestato di certificazione di un organismo di controllo autorizzato, che viene evidenziato dalla presenza del contrassegno numerico dell'organismo di controllo e certificazione a fianco del marchio CE.

Per quelli di terza categoria deve essere presente, oltre a quanto previsto per la prima e la seconda, la certificazione del sistema di qualità del costruttore e, all'interno di questa, il controllo del prodotto finito.

L'elenco dei requisiti essenziali di salute e di sicurezza, indispensabili per l'ottenimento della marcatura CE, sono riportati nell'allegato II del Decreto legislativo n. 475, suddivisi in tre parti:

  • Requisiti di carattere generale applicabili a tutti i DPI;
  • Requisiti supplementari comuni a diverse categorie o tipi di DPI;
  • Requisiti supplementari specifici per rischi da prevenire.

modalità stampa

 
in questa sezione...
   
Piattaforma Optima Synergy per l'erogazione di corsi di formazione on-line

FORMAZIONE SICUREZZA - ACCORDO STATO REGIONI DEL 21/12/2011

AUTODIAGNOSI ADEMPIMENTI SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO

TESTO UNICO DELLA SICUREZZA D.Lgs. 81/08 s.m.i.  aggiornato D.Lgs. 106/09

Safety News04 SETTEMBRE 2014

L'ultima bozza del decreto legge Sblocca Italia

(approvato dal C.d.M. il 29 agosto 2014)



Safety News02 MARZO 2012

Nuovo accordo Stato Regioni: formazione specifica per l'uso di alcune attrezzature



Safety News06 FEBBRAIO 2012

Verifica attrezzature: rinvio entrata in vigore al 23 maggio 2012



Safety News16 APRILE 2010

Radiazioni ottiche artificiali: le indicazioni operative delle Regioni



Safety News16 APRILE 2010

Attenzione alla scadenza dei corsi pontisti

Aggiornamento quadriennale per gli addetti al montaggio/smontaggio e trasformazione dei ponteggi



Safety News07 OTTOBRE 2009

Pubblicata la ''versione codificata'' relativa ai requisiti minimi per uso attrezzature di lavoro

Pubblicata sulla GUUE L 260/5 del 3.10.2009 la "versione codificata" della DIRETTIVA 2009/104/CE del 16 settembre 2009 relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori durante il lavoro (



Safety News10 AGOSTO 2009

Il Decreto correttivo n. 106 del 3 agosto, al D.Lgs. 81/2008 - Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro - è in vigore dal 20 agosto 2009

Pubblicato Supplemento Ordinario n. 142/L della Gazzetta Ufficiale 5 agosto 2009.



Safety News10 GENNAIO 2008

LA FORMAZIONE ALLA SICUREZZA DEI LAVORATORI

Bilancio a oltre 13 anni dall’entrata in vigore del d.lgs. 626/1994



Spazio Esperti2010, APRILE

Radiazioni ottiche artificiali

Il 26 aprile 2010 entra definitivamente in vigore l'obbligo di valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro



Spazio Esperti2010 GENNAIO

Macchine: il 29 dicembre 2009 è entrata definitivamente in vigore la ''nuova'' DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE

Informativa riguardante le implicanze per le Aziende derivanti dall'abrogazione della ''vecchia'' DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE



Spazio Esperti2009, GIUGNO

La difficile procedura di verifica dei documenti dei subappaltatori da parte dell'affidataria

Come orientarsi nel mare dei documenti




HTML 4.0 Transitional Valido! CSS Valido!
Romeo Safety Italia S.r.l. - Via imperia 25 20142 Milano - tel. 02 84.800.210 - P. IVA 12689530157
Capitale Sociale interamente versato € 100.000
Registro imprese di Milano, Codice Fiscale e numero di iscrizione 12689530157